ZFU Lombardia: invio delle domande dal 12 marzo

 


Forniti chiarimenti sulle modalità di fruizione delle agevolazioni in favore delle microimprese localizzate nella zona franca istituita nei territori della Lombardia colpiti dal sisma del 20 e 29 maggio 2012, a seguito delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2018 (Ministero dello Sviluppo Economico – Circolare 05 marzo 2018, n. 144225).

A seguito dell’ulteriore proroga delle agevolazioni fino al 31 dicembre 2019, è stata incrementata la disponibilità finanziaria di 5 milioni di euro annui per ciascuno degli anni 2018 e 2019.
Pertanto, le imprese già beneficiarie delle esenzioni fiscali previste per la ZF Lombardia possono fruire delle agevolazioni anche per il 2018 e 2019, incrementate, compatibilmente con il massimale de minimis, di importi pari a quello già loro concesso precedentemente.
La circolare in oggetto fornisce le indicazioni sulla fruizione delle agevolazioni derivanti dal citato incremento della disponibilità finanziaria, nonché sulle modalità e termini di presentazione della comunicazione per l’accesso alle stesse.
Le comunicazioni possono essere presentate a decorrere dal 12 marzo 2018 e comunque in data utile per la fruizione delle agevolazioni nei periodi di imposta oggetto di proroga e non oltre il 31 dicembre 2019.