Corretta la disciplina contrattuale della malattia nel CCNL Legno Industria

 

Modificato l’articolo del CCNL Legno Industria relativo al trattamento in caso di malattia o di infortunio non sul lavoro

Viene riscritta la parte relativa alla comunicazione dell’assenza che deve essere comunicata dal lavoratore alla Direzione dell’azienda entro 4 ore dall’inizio dell’assenza salvo casi di giustificato e comprovato impedimento. Inoltre, entro il giorno lavorativo successivo all’inizio della malattia, il lavoratore dovrà comunicare via telefax, email o sms il numero di protocollo identificativo del certificato di malattia.
Viene, inoltre, aggiunta la specifica che, in caso di patologie gravi accertate (tumorali, leucemiche, e da deficienza immunitaria conclamata e trapiantati di organi primari) che comportino terapie salvavita, periodicamente documentate da specialisti del servizio sanitario nazionale, il lavoratore avrà diritto ad una aspettativa, senza oneri ne diretti ne indiretti per l’azienda, per un periodo massimo di 365 giorni di calendario. L’aspettativa dovrà essere richiesta, per iscritto, dal lavoratore con almeno tre mesi di preavviso sulla scadenza del periodo di conservazione del posto.