CNDCEC: obbligo comunicazione telematica

 


Forniti chiarimenti sull’obbligo comunicazione telematica per gli adempimenti in materia di lavoro, previdenza ed assistenza sociale dei lavoratori dipendenti informatizzata (CNDCEC – Nota 23 febbraio 2018, n. 20).

Nello specifico, a partire dal 1° marzo 2018, la comunicazione di inizio attività da parte degli iscritti nell’Albo dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili per svolgere tutti gli adempimenti in materia di lavoro, previdenza ed assistenza sociale dei lavoratori dipendenti non potrà più avvenire tramite le tradizionali modalità cartacee, ma verrà gestita esclusivamente in via telematica, attraverso la compilazione e l’invio della modulistica informatizzata.
L’utilizzo del Portale e delle modalità telematiche ivi previste rappresenta un obbligo soltanto per i professionisti che si accingono a fare la comunicazione per la prima volta, intendendo esercitare le attività giuslavoristiche dal 1° marzo in poi.
Per coloro che già esercitano tali attività, avendo già inviato in passato il modello cartaceo, l’Invio del modello telematico potrà essere effettuato liberamente dal momento dell’attivazione dei servizi telematici del Portale in poi e senza il rispetto di tempistiche particolari, essendo una facoltà e non un obbligo per il professionista interessato.