Novità sul Regolamento per la formazione professionale continua

 


Pubblicato il nuovo Regolamento per la formazione professionale continua degli iscritti negli Albi tenuti dagli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, in vigore dal 1° gennaio 2018 (CNDCEC – Nota 05 febbraio 2018, n. 14).

Il nuovo Regolamento FPC modifica quello pubblicato nel B.U.M.G. del 31 dicembre 2017.
Tra le novità:
– il principio di “riportabilità” dei crediti formativi professionali da un triennio formativo ad un altro;
– l’equipollenza tra la formazione professionale continua dei dottori commercialisti e degli esperti contabili e la formazione iniziale e biennale dei gestori della crisi;
– il pagamento dell’importo a titolo di ristoro degli oneri, dovuto per ciascun evento istruito, anche qualora l’attività formativa non dovesse svolgersi;
– l’attuazione, non solo all’anno 2018, ma all’intero triennio 2017-2019, delle norme del nuovo Regolamento in materia di acquisizione dei crediti formativi professionali.
Al fine del riconoscimento dei crediti formativi utili per l’assolvimento dell’obbligo formativo dei revisori legali, l’Ordine deve comunicare al MEF, per il tramite di questo Consiglio, i crediti formativi maturati da parte dei revisori iscritti nel proprio Albo. Il riepilogo totale della posizione formativa di ciascun iscritto dovrà riguardare, oltre gli eventi accreditati dall’Ordine stesso, gli eventi accreditati da altri Ordini territoriali e dai “soggetti autorizzati” dal CNDCEC.