Bonus abbonamenti trasporto pubblico

 

A decorrere dal 1° gennaio 2018 è possibile fruire di specifiche agevolazioni fiscali in relazione alle spese sostenute per l’acquisto di abbonamenti per il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale, “bonus abbonamenti trasporto” (Legge di Bilancio 2018, in fase di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale).

Con la Legge di Bilancio 2018 sono introdotti, tra l’altro, specifici incentivi fiscali con lo scopo di incentivare l’utilizzo di mezzi di trasporto pubblico negli spostamenti quotidiani, e dare un sostegno ai pendolari che utilizzano i mezzi pubblici per recarsi al luogo di lavoro. In particolare, a decorrere dal 1° gennaio 2018 è riconosciuta:


– la detrazione del 19 per cento ai fini IRPEF, in favore di tutti i contribuenti, per le spese sostenute in relazione all’acquisto degli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale per un importo non superiore a 250 euro;


– ai fini IRPEF, in favore dei lavoratori dipendenti, l’esclusione dalla determinazione del reddito di lavoro dipendente delle somme erogate o rimborsate alla generalità o a categorie di dipendenti dal datore di lavoro o delle spese da quest’ultimo direttamente sostenute, volontariamente o in conformità a disposizioni di contratto, di accordo o di regolamento aziendale, per l’acquisto degli abbonamenti per il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale del dipendente e dei familiari fiscalmente a carico.