Previdenza Trasporto Merci e Logistica: informazioni sulla confluenza al fondo “Priamo”

 

Prev.i.log ha fornito informazione a seguito del trasferimento dal Fondo Pensione Prev.i.log al Fondo Priamo per il lavoratori del Trasporto Merci-Logistica

Il Fondo di previdenza complementare per il settore Trasporto Merci e Logistica non è più Previlog, bensì Priamo, il Fondo pensione riservato ai lavoratori dipendenti addetti ai servizi di Trasporto Pubblico ed ai lavoratori dei settori affini


La posizione previdenziale verrà trasferita al Fondo pensione Priamo a far data dal 30 settembre 2017 sulla base dei valori della quota risultanti al 31 agosto 2017, con decorrenza della contribuzione dal 30 settembre 2017.
L’operazione di trasferimento della forma pensionistica dal Fondo pensione Pre.vi.log al Fondo pensione Priamo non determinerà alcun costo e/o commissione di iscrizione per l’aderente e sull’importo trasferito non sarà applicata alcuna ritenuta fiscale.
Restano garantiti i diritti individuali concernenti la permanenza nella forma pensionistica, le posizioni contributive acquisite e i relativi diritti, secondo quanto disposto dalle Parti istitutive del Fondo pensione Prev.i.log.
Qualora siano trascorsi più di due anni dalla permanenza nel fondo Prev.i.log, si potrà in alternativa richiedere, entro il 31 agosto 2017, di trasferire la propria posizione previdenziale ad altra forma pensionistica complementare, iscritta all’albo dei fondi pensione della COVIP. Entro la predetta data la richiesta di trasferimento, il cui modulo è reperibile sul sito del Fondo, dovrà pervenire al Fondo pensione Pre.vi.log e dovrà essere altresì inviata o consegnata al proprio datore di lavoro.
Il fondo ricorda, tuttavia che con il trasferimento ad altra forma pensionistica, fermo restando che sull’importo trasferito non sarà applicata alcuna ritenuta fiscale, potrebbe venir meno l’obbligo dei futuri contributi a carico del suo datore di lavoro. L’anzianità di partecipazione alla previdenza complementare verrebbe conservata.
Qualora non pervenisse alcuna indicazione entro il 31 agosto 2017, la posizione verrà automaticamente trasferita in Priamo, presso il comparto di investimento corrispondente a quello da Lei a suo tempo prescelto nel Fondo pensione Pre.vi.log.